film fund 2017

filmfund

FVG Film Commission – Film fund

FVG FILM FUND finanzia le produzioni audiovisive che scelgono di girare in Friuli Venezia Giulia con contributi fino a 200.000 euro.

Chi può far domanda?

I contributi sono concessi alle imprese di produzione cinematografica e audiovisiva che abbiano un progetto di: lungometraggio, film di animazione, film tv, serie tv, opere per il web, documentario, cortometraggio, video musicale.


Come si fa?

Per tutti i soggetti aventi sede legale in Italia, bisogna compilare l’application form in ogni sua parte e inviarla tramite PEC (posta elettronica certificata) al seguente indirizzo: fvgfilmcommission@legalmail.it

oppure, per tutti gli altri soggetti, tramite altro strumento equivalente che garantisca la certezza della data.


Quali sono i termini?

La domanda di contributo dovrà essere presentata almeno un giorno prima della data prevista per l’inizio delle riprese e comunque non oltre il 28 febbraio, 30 giugno o 30 settembre. Un comitato tecnico selezionerà le opere entro il 31 marzo, 31 luglio, e 31 ottobre di ciascun anno.


A quanto ammontano i contributi?

Dipende sia dal tipo di progetto che dal numero delle giornate di ripresa in FVG. In ogni caso il contributo non potrà superare il 50% del costo industriale dell’opera.

LUNGOMETRAGGI, FILM DI ANIMAZIONE, FILM TV, SERIE TV E OPERE PER IL WEB

più di 24 giornate di ripresa in FVG
fino a 200.000 euro
150% spesa in FVG

fino a 24 giornate di ripresa in FVG
fino a 70.000 euro
150% spesa in FVG

DOCUMENTARI, CORTOMETRAGGI & VIDEO MUSICALI

più di 10 giornate di ripresa in FVG
fino a 30.000 euro
100% spesa in FVG

fino a 10 giornate di ripresa in FVG
fino a 10.000 euro
100% spesa in FVG

A ciò vanno aggiunti i consueti e gratuiti servizi della Film Commission: ricerca delle location, scouting e sopralluoghi, permessi, collegamento con le autorità e le professionalità locali.


Quali sono i principali obblighi del beneficiario?

La spesa sul territorio regionale pari alla percentuale di riferimento.


Quali sono le spese ammissibili?

Ad esempio le spese di soggiorno comprensive di vitto e alloggio, il noleggio di attrezzature e materiale tecnico e scenografico, l’affitto di location, uffici o studi di posa, il catering, le spese di post produzione audio e video, le spese per la produzione esecutiva o per l’impiego di personale locale a tempo determinato, etc.


Quando vengono erogati i contributi concessi?

50% a seguito dell’approvazione della rendicontazione della spesa, 50% a seguito di uscita in sala o di messa in onda dell’opera.


Esistono altri incentivi in Friuli Venezia Giulia?
C’è il Fondo Regionale per l’Audiovisivo, finalizzato principalmente al sostegno delle imprese e dei professionisti del territorio, ma che ha un’attenzione particolare anche per i progetti proposti da società di produzione che hanno sede legale fuori dal FVG. Gli ambiti di intervento sono la Formazione, lo Sviluppo e la Distribuzione (incluse le attività di produzione), e le regole per l’accesso al Fondo sono reperibili su www.audiovisivofvg.it.