filmdatabase

menocchio
Menocchio
Regia Alberto Fasulo
Nefertiti film 2017, Rai Cinema, Hai-Hui Entertainment (RO)
Italia. Fine 1500. La Chiesa Cattolica Romana, sentendosi minacciata nella sua egemonia dalla Riforma Protestante, sferra la prima sistematica guerra ideologica di uno Statoper ilcontrollo totale delle coscienze. Il nuovo confessionale, disegnato proprio in questi anni, si trasforma da luogo di consolazione delle anime a tribunale della mente. Ascoltare, spiare e denunciare il prossimo diventano pratiche obbligatorie, pena: la scomunica, il carcere o il rogo. Menocchio, vecchio, cocciuto mugnaio autodidatta di un piccolo villaggio sperduto fra i monti del Friuli, decide di ribellarsi. Ricercato per eresia, non dà ascolto alle suppliche di amici e famigliari e invece di fuggire o patteggiare, affronta il processo. Non è solo stanco di soprusi, abusi, tasse, ingiustizie. In quanto uomo, Menocchio è genuinamente convinto di essere uguale ai vescovi, agli inquisitori e persino al Papa, tanto che nel suo intimo spera, sente e crede di poterli riconvertire a un ideale di povertà e amore.
Titolo Menocchio
Anno 2017
Regia Alberto Fasulo
Ass. regia Chiara Santo, Giulio Squarci
Fotografia Alberto Fasulo
Focus puller Leandro Paz
Assistente operatore Andi Stefo
Produzione Nefertiti film
Line producer Andrea Badin
unit prod. manager Claudia Soranzo
Scenografia Anton Spazzapan, Inko Brus, Tiziana De Mario, Tiziano Zaramella, Leonardo Rigotti, Michelangelo Filippi, Emanuele Concina, Daniele Braida
Suono Mirel Cristea, Sebastian Zsemlye
Trucco / Parruchieri Bianca Boeriou, Linda Maculan
Costumi Viorica Petrovici, Tatiana Grigorescu, Miruna Balasa,